SERVIZI SOCIALI: «Fusse che fusse la vorta bbona?»

 final_4.jpg

Piano degli interventi comunali per l'occupazione:

Con un comunicato stampa a “La Nuova Sardegna", del 5 marzo, i consiglieri di opposizione: Loredana Meloni, Antioco Floris, Franco Michele Ventroni e Maurizio Canu, lamentavano il blocco delle attività di assistenza economica, svolte dall’ufficio in questione: «La situazione di paralisi dell’assistenza economica, che perdura ormai da diverse settimane, è inaccettabile perché crea disagi notevoli alle fasce più deboli della popolazione – denunciavano i consiglieri d’opposizione – la situazione anziché risolversi, con il passare dei giorni si è ulteriormente complicata vista la chiusura attuale dell’ufficio".

A quanto pare, le problematiche dell’ufficio si sono verificate per un concatenarsi di diversi fattori: il primo riguarda la scadenza dei contratti degli addetti all’ufficio servizi sociali, avvenuto il 31 Dicembre, in aggiunta ad esso, la responsabile dell’ufficio, Maria Vittoria Bogo, si è assentata per un lungo periodo per motivi di salute, e ciò oltre che creare il disservizio, ha anche condizionato la data di Deliberazione Comunale, indispensabile questa, per far partire i bandi di assunzione di nuovi impiegati comunali.

Secondo l’albo pretorio del Comune di Budoni, tale delibera è stata emanata, finalmente, il 17 marzo 2017;

l’Amministrazione Comunale, infatti, vista la situazione ha ritenuto necessario approvare un Progetto Comunale di Occupazione, volto a far fronte all'esigenza di potenziamento e riqualificazione dei servizi comunali: Oltre al settore dei Servizi Sociali e Assistenziali, sono compresi nel Piano degli interventi per l'occupazione anche: il settore Vigilanza, Tecnico, Urbanistica, e Scolastico;

Tale atto è stato recepito dai responsabili d’area:

-Servizio Vigilanza: Gianni Golme.

-Servizio Lavori pubblici: Massimo Maccioni

-Settore Urbanistica: Piero Porcheddu

-Affari Generali: Francesco Lucio Careddu

-Ragioneria e Programmazione: Claudio Furcas

-Servizi Sociali e Assistenziali: vista la prolungata assenza della Dott.ssa Vittoria Bogo, ha provveduto all’approvazione, il funzionario Massimo Maccioni.

Il Piano d’Intervento per l’Occupazione Comunale è pari a €. 430.000,00 e consentirà l’assunzione a tempo determinato per gli anni 2017/18/19, di diverse figure:

2 operatori per l’ufficio sociale (coordinati dalla dr.ssa Vittoria Bogo);
3 geometri;
5 assistenti scolastiche;
5 autisti di scuolabus;
1 addetto al SUAP;
1 coordinatore/Resp. Servizio verde pubblico;
1 addetto amministrativo nel settore vigilanza;
1 operatori mezzi comunali;
15 vigili stagionali a tre mesi;

Ora spetterà al Segretario Comunale nominare la Commissione Esterna per ciascun bando di selezione, in seguito, a ciascun Responsabile di Servizio spetterà l'espletamento dei bandi di selezione necessari per le assunzioni del personale.

Finalmente grazie a tale atto, si potrà integrare il nuovo organico, risolvendo definitivamente la situazione venutasi a creare negli ultimi mesi, ci vorranno comunque dei tempi tecnico burocratici per l’effettiva assunzione del personale.

Indipendentemente dai ritardi dovuti alla burocrazia, è importante comprendere che la crescente complessità del contesto Budonese in cui il Servizio Sociale si trova ad operare, rimanda ad una domanda sociale sempre più complessa, che richiede una “competenza” nell’ascolto e nella valutazione dei bisogni espressi dalla nostra cittadinanza;

infatti, si ha la necessità di un’attenta gestione di tale servizio, per affrontare al meglio le problematiche sociali presenti nel nostro territorio e per costruire servizi rispondenti ai problemi della comunità Budonese, come anche la necessità di sviluppare “letture della realtà”, che vadano oltre alle conoscenze tecniche, passando così da una elencazione dei bisogni ad una "visione più umana”, che permetta di identificare e risolvere i problemi, rispettando la dignità dei nostri concittadini che si trovano in difficoltà oltre che gli impegni presi verso gli stessi.

bogo-t.jpg

In attesa che siano pubblicati i bandi di concorso, voglio augurare una pronta guarigione alla dr.ssa Bogo, che possa tornare quanto prima in salute e di conseguenza al suo posto di coordinatrice dell’ufficio in questione, in tanti l'aspettano  con ansia... molta ansia!

A videcci sani e... fusse che fusse la vorta bbona!

assunzioneurgente.jpg